1

stresa bra

STRESA – 06.05.2019 – Lo Stresa saluta la serie D

con una sconfitta. Al “Natale Palli” di Casale, nello stesso impianto in cui a fine estate i blues debuttarono (in Coppa Italia) nella massima serie dilettantistica, ieri è giunto per il team lacuale il ventesimo (su 34 giornate) kappaò dell’anno. 2-1 il punteggio a favore dei nerostellati, andati in vantaggio due volte prima di incassare la marcatura lacuale di Diaw. Pur non sfigurando, la formazione del presidente Marco Pozzo ha chiuso con un altro risultato negativo, che le fa chiudere il campionato all’ultimo posto, a pari punti con il Borgaro Nobis. Contro i blues, che hanno avuto un travagliato cammino caratterizzato da diversi cambi in panchina (Sergio Galeazzi è stato rilevato da Cesare Rampi, a sua volta esonerato e sostituito da Luca Colombo, poi sollevato dall’incarico per la gestione interna del ds Filippo Biscuola e del viceallenatore Diego Mora), ha giocato soprattutto la scarsa vena realizzativa. Con sole 26 reti all’attivo –ultimo attacco del girone– e pur con una difesa meno perforata di altri, allo Stresa sono mancati quei gol indispensabili per decidere scontri diretti o partite equilibrate.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.