1

nov san 6

banner arona comico

NOVARESE – 13-05-2022 –- Ultimo turno del campionato di Serie D domenica alle 16. Già tutto deciso per la promozione da due settimane il Novara (82) festeggerà al Piola ospitando il Derthona (55) cui serve un punto per avere la certezza di disputare i playoff. Il Gozzano (48) riceverà al D’Albertas il Chieri (53) in una partita senza nulla in palio ma che sarà una buona occasione per salutare i tifosi. Il Borgosesia (49) andrà in Liguria contro la Lavagnese (30) in una partita triste in cui i padroni di casa saluteranno dopo molti anni la categoria, mentre i granata cercheranno di chiudere con una vittoria una stagione brillante fino a metà girone di ritorno, poi virata verso la mezza classifica. Molto più complesso il discorso per l’RG Ticino (44), che conserva qualche teorica speranza di evitare i playout. La squadra di mister Massimo Costantino andrà anche lei in Liguria, contro la seconda del torneo, la Sanremese (74) e dovrà vincere e aspettare di conoscere i risultati di: Fossano (41) – Asti (47), Casale (63) – Ligorna (47) e Vado (47) – Sestri (51). La salvezza arriverà se Asti e Ligorna faranno punti e il Vado sarà sconfitto, o se il Ligorna farà punti e Asti e Vado saranno sconfitti. In tutti gli altri casi, arrivo a quattro a quota 47, a tre con Ligorna e Asti o Ligorna e Vado, arrivo a due con Asti o Ligorna, per l’RG ci saranno i playout. Se invece la Sanremese dovesse battere i novaresi occorrerà fare attenzione al risultato del Fossano (41) impegnato come abbiamo visto con l’Asti, che, vincendo affiancherebbe l’RG a quota 44 e porterebbe dalla sua il vantaggio del fattore campo nella sfida di playout grazie agli scontri diretti. Completeranno la giornata: Caronnese (53) – Bra (52), Pont Donnaz (48) – Varese (60) e Saluzzo (18) – Imperia (30). (FAB)


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.