1

marchionini vittoria

VERBANIA - 10-06-2019 - "Questa è la giornata delle donne,

prima la nazionale di calcio, poi la vittoria di Silvia Marchionini", così Aldo Reschigna al culmine di una sera ad alta tensione emotiva, serata di ballottaggio, serata di testa a testa fino all'ultimo momento, fino al raggiungimento di quei circa 160 voti (l'ufficialità tra qualche ora) di scarto che hanno segnato la rimonta del centrosinistra sulla pur forte colazione a guida Albertella. Un centrodestra che partiva con un vantaggio di 9 punti percentuali. Ma mentre dalle sezioni man mano giungevano gli esiti, nella sede del Pd affollata di iscritti e con i vertici locali tutti presenti, la tensione del primo momento andava risultato dopo risultato a trasformarsi in altro, in qualcosa che a tre sezioni dalla fine dello scrutinio sembrava già gioia, scaramanzie a parte. L'esplosione vera, solo all'ultima sezione scrutinata e allora è stata grande festa in via Roma, fatta di abbracci e di grida, e corroborata, solo a risultato accertato, dall'arrivo di Silvia Marchionini. I ringraziamenti a tutti i verbanesi che l'hanno votata, la rassicurazione che tornerà ad essere il sindaco di tutti, la necessità di tornare al lavoro sui punti del programma e perché no anche di "sistemare qualcosa che non è andata tanto bene", le prime parole della neo eletta, assieme al grazie reso al gruppo che l'ha supportata in questa seconda, faticosa campagna elettorale, su tutti Aldo Reschigna. E poi la chiosa, dopo settimane più di scontri che di confronti con la parte avversa "che già festeggiava e tagliava torte".
Ben altra atmosfera a Pallanza, in corso Marconi, nella sede del comitato elettorale di Giandomenico Albertella (guarda l'intervista). Il silenzio, i toni bassi, gli abbracci, gli applausi al candidato parlavano di un delusione cocente. Lo ha ammesso Albertella: "Perdere per una manciata di voti è ancora più amaro. Ma continueremo il nostro lavoro all'opposizione, portando avanti le nostre istanze, appoggiando le scelte condivisibili, opponendoci con fermezza a quelle che non lo sono". Così il deputato di Forza Italia, Mirella Cristina (guarda il video). 

 

  

 

 

 

 

 

 

IMG_9665.JPGIMG_9672.JPGIMG_9670.JPGIMG_9666.JPGIMG_9668.JPGIMG_9661.JPGIMG_9664.JPGIMG_9671.JPGIMG_9662.JPGIMG_9669.JPGIMG_9674.JPGIMG_9675.JPG

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.