1

pettenasco palo

PETTENASCO - 07-05-2021 -- Un palo deltelefono gravemente ammalorato da  mesi e la strada viene chiusa.
Nel pomeriggio di giovedì 6 maggio la Strada Provinciale 127 che porta a Pratolungo, frazione di Pettenasco, è stata chiusa al traffico a seguito del sopralluogo effettuato dai Vigili del Fuoco di Borgomanero che hanno ritenuto utile chiudere la suddetta strada 20 metri a valle e a monte del palo in questione.
I residenti hanno subito fanno notare che la situazione è stata segnalata diverse volte e l’amministrazione comunale nella persona del vicesindaco Mauro Cagnoli conferma quanto esposto dai cittadini fornendo precisi dettagli circa le azioni intraprese nei mesi scorsi nei confronti della società di telecomunicazioni proprietaria del palo.


“Purtroppo si è verificato ciò che speravamo non succedesse -osserva Mauro Cagnoli-. Sono mesi che la nostra amministrazione sta cercando di interloquire con chi dovere ma è sempre stato difficile avere un riscontro; nello specifico posso dire che lo scorso 13 febbraio ho provveduto personalmente a telefonare al servizio dedicato alle segnalazioni delle  situazioni di pericolo dipendenti da elementi della rete telefonica, a questa mia prima telefonata ne sono seguite altre nelle date del 4 marzo, del 25 marzo e del 15 aprile…nessuna ahimè è stata presa in considerazione.
 Il 19 aprile ho inviato una PEC per sollecitare, ancora una volta, un intervento volto a permettere a chi di dovere di verificare la situazione e provvedere a sistemare il tutto; il 26 aprile ho scritto al Prefetto e qui devo dire che la risposta è stata celere in quanto pochi giorni dopo, precisamente il 5 maggio, il Prefetto ha scritto a Tim, al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Novara e per conoscenza al nostro Comune e al Comando Provinciale dei Carabinieri di Novara.
Nel pomeriggio di giovedì 6 maggio i Vigili del Fuoco di Borgomanero sono intervenuti per effettuare un sopralluogo, l’idea iniziale era quella di tagliare il palo ma quando i Vigili si sono resi conto che tale pratica non era possibile in quando avrebbe creato altri problemi, hanno optato per la chiusura della strada fino a via Pianzera.”
“Ci rendiamo conto che la situazione rappresenta un disagio per i nostri concittadini -conclude Cagnoli-, noi stiamo continuando a tenere monitorata la situazione e soprattutto siamo sempre in contatto con l’Ente proprietario della strada e con la società proprietaria del palo.”
r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.