1

armeno murale

ARMENO - 06-05-2021 -- Sono stati presentati giovedì 6 maggio, i particolari del grande murale che a breve impreziosirà il Comune di Armeno.
La grande realizzazione “racconta” di tanti temi tra cui storia, sport, cucina (il paese di Armeno è famoso in tutto il mondo in quanto patria di chef e maître d’hotel e sede del Museo degli Alberghieri), poi ancora “parla” anche di natura, di attività agricole e produttive, di alcuni personaggi che hanno reso famoso il paese nel mondo e, più in generale, di tutto quello che caratterizza il borgo che sorge alle pendici del Mottarone.
L’opera porta la firma unica ed inconfondibile di  Michela Mirici Cappa, l’artista di Omegna le cui opere sono espressione di un’arte vera e sincera che ha la straordinaria capacità di prendere idealmente per mano le persone e accompagnarle in una passeggiata durante la quale lo sguardo e la mente hanno modo di scoprire emozioni sempre nuove che vibrano oltre il visibile.
L’idea di far diventare anche Armeno un paese dipinto è stata di Fabrizio Morea - presidente dell’Accademia delle Arti e del Muro Dipinto di Legro, la sua proposta è stata subito accolta con convinzione dal sindaco di Armeno Mara Maria Lavarini che ha visto in questo progetto un’opportunità molto interessante per valorizzare le tante peculiarità del paese.
Il murale di Armeno ha come tema "Scalare la montagna", è lungo circa 30 metri e, come detto, rappresenta personaggi, luoghi, tradizioni ed eventi che, ieri come oggi,  sono insiti nel vivere quotidiano della comunità di Armeno; merita una sottolineatura particolare il fatto che questa grande opera  ha una parte dedicata al Giro d'Italia che più volte è passato da lì e che fra meno di un mese ritornerà sulla strada che da Armeno porta al Mottarone.
Quelli realizzati da Michela Mirici Cappa sono tutti dipinti ad olio che dopo essere stati fotografati e stampati verranno applicati su dei pannelli di alluminio, l’opera finale avrà una cornice di un materiale particolare, l’acciaio corten, che col passare tempo, grazie al naturale processo di ossidazione, acquisirà delle sfumature molto calde che simboleggeranno una sorta di abbraccio alla grande opera.
Oltre al murale ci saranno altre due creazioni che verranno posizionate sul muro di un’abitazione privata, queste due opere sono un  preciso omaggio due personaggi importanti di Armeno: il cav. Marco Adolfo Boroli e il comm. Alfredo Marzi.
Nelle nostre video interviste il sindaco di Armeno Mara Maria Lavarini e l’artista Michela Mirici Cappa ci illustrano il murale che verrà inaugurato ufficialmente il prossimo 22 maggio.

r.a.

 

 

 

 

murale_4.jpegmurale_1.jpegmurale_3.jpegmurale_2.jpegmurale_5.jpeg

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.